item-thumbnail

Visita fiscale e fasce di reperibilità, quando è possibile uscire

di Consulente Fiscale

Visita fiscale e fasce di reperibilità da rispettare in caso di malattia, vale anche per chi ha subito una frattura? Analizziamo cosa prevede la normativa vigente.

Qualora una persona abbia riportato una frattura scomposta del polso con tanto di ingessatura ed impossibilità al lavoro, è obbligato a stare in casa   per la reperibilità? Non solo il danno ma anche la beffa di stare recluso e prendere aria solo in determinate ore come i carcerati? Grazie

Visita fiscale e fasce di reperibilità

Le fasce di reperibilità della visita fiscale in caso di malattia si differenziano tra dipendenti privati e dipendenti pubblici, ed esattamente:

  • dipendenti privati: ore 10.00 – 12.00 /17.00 – 19.00;
  • per i dipendenti pubblici: ore 09.00 – 13.00 /15.00 – 18.00.

Quando è possibile uscire

Purtroppo nel suo caso bisogna rispettare le fasce di reperibilità. L’esonero è previsto solo in alcuni casi e con patologie ben specifiche. Abbiamo trattato quest’argomento in quest’articolo: Visita fiscale e fasce di reperibilità, esonero solo per alcune patologie, ecco quali

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: