item-thumbnail

USB: né apertura GaE, né concorso. Ruolo subito con 36 mesi di servizio!

di redazione

Questa l’idea del sindacato USB, all’indomani dell’approvazione in Senato di un emendamento al Milleproroghe che pone tutti i docenti abilitati in una fascia aggiuntiva alle GaE.

Un emendamento che probabilmente avrà vita breve. Approvata riapertura GaE per abilitati, ma il Governo è contrario. Pittoni “è stato un errore, rimedieremo”

Secondo USB “Le graduatorie ad esaurimento non sono e non possono essere la soluzione, per esaurirle (almeno in buona parte) è stata necessaria la scellerata legge 107 e un algoritmo che ha trasformato in precari di ruolo tantissimi che erano in GaE da più di venti anni. Riaprire le GaE non risolverebbe il problema degli attuali precari”

USB scuola da sempre rivendica nelle proprie piattaforme di sciopero e di mobilitazione la necessità di un adeguamento dell’organico di diritto all’organico di fatto, l’aumento degli organici in base alle necessità reali, l’effettiva applicazione del tempo pieno e prolungato in tutt’Italia, la diminuzione del numero degli alunni per classe al fine di creare le condizioni per qualunque precario della scuola docente e ATA, maestro o professore, diplomata magistrale o TFA, di essere assunto dopo 36 mesi di servizio, senza alcuna altra trafila attraverso l’inferno delle GaE o inutili concorsi riservati.

Condividi:

Argomenti: