item-thumbnail

Troppo difficile pubblicare graduatorie provvisorie entro 31 agosto? Lettera

di redazione

Inviato da Donatella Faletra – A tutt’oggi, 2 settembre, ci sono degli at (ex provveditorati), come quello di Caltanissetta e Enna, che non hanno completato le operazioni di inizio anno scolastico.

Io mi chiedo: ma come deve fare chi chiede assegnazione interprovinciale?

Il preside della mia scuola di titolarità ha concesso un giorno di permesso, Ma poi? Si può andare avanti così tutti gli anni?

Non viene data comunicazione, anche approssimativa, sulla tempistica, e contattarli è impossibile.

In questa situazione anche partire per sedi lontane anche migliaia di chilometri sarebbe controproducente, dal momento che le operazioni potrebbero essere pubblicate da un momento all’altro sul sito.

A giugno i provveditori avevano firmato un accordo con i sindacati per il completamento delle operazioni al 31 agosto, che è stato del tutto disatteso, lasciando tutti in balia dell”arrangiatevi”.

Ma come ci si può difendere da tutto ciò? non siamo mica dotati di teletrasporto! e anche un biglietto aereo comprato all’ultimo momento costa 500 euro, e non è facile trovarlo.

Per non parlare dei danni causati alla salute dall’ansia per tutta questa situazione… Si dovrebbe trovare una soluzione, come ad es. prendere servizio al provveditorato o in una delle scuole indicate nella domanda. Ma è così difficile?

Condividi: