item-thumbnail

Torniamo a paralre di Preside, segretario, bidello. Lettera

di redazione

Mario Bocola – Ritorniamo alla vecchia nomenclatura dei termini scolastici. Parole come Preside, Direttore didattico, Segretario, Bidello sono rimaste da sempre nell’immaginario collettivo rispetto a termini come Dirigente scolastico, DSGA (Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi, Collaboratore scolastico.

Per continuare, sempre in ambito scolastico, con espressioni quali Provveditore agli Studi, oppure Provveditore dell’Ufficio scolastico Regionale al posto di Dirigente dell’Ufficio scolastico territorio o Dirigente dell’Ufficio scolastico regionale.

La gente comune che lavoro o meno nel contesto scolastico continuerà a dire: “Devo parlare con il o la Preside”; “devo chiedere un’informazione al o alla Segreteria”, o ancora “ho chiesto al bidello se mi fa le fotocopie”.

Ora. Invece, utilizziamo una terminologia alta e solenne per distinguere i diversi ruoli all’interno della comunità scolastica. Comunque sia, la gente continuerà a utilizzare espressioni quali Preside, Provveditorato al posto di Direttore e Dirigente.

Condividi: