TFA: in dubbio la partenza?

di Lalla

red – Apprendiamo dal resoconto del seminario svolto dall’ANFIS (Associazione Nazionale dei Formatori Insegnanti Supervisori) a Bari il 29 novembre che la Corte dei Conti, che sta vagliando il decreto sulla formazione iniziale degli insegnanti, ha mosso dei rilievi "le cui conseguenze sono oggi difficilmente prevedibili".

red – Apprendiamo dal resoconto del seminario svolto dall’ANFIS (Associazione Nazionale dei Formatori Insegnanti Supervisori) a Bari il 29 novembre che la Corte dei Conti, che sta vagliando il decreto sulla formazione iniziale degli insegnanti, ha mosso dei rilievi "le cui conseguenze sono oggi difficilmente prevedibili".

Nel corso dell’incontro è stato rilevato che "nel caso il processo di emanazione dovesse interrompersi, è necessario mettere tempestivamente in atto opportune iniziative normative che consentano di far partire dall’anno accademico 2011-2012 i percorsi di formazione degli insegnanti secondari (per quelli della primaria e dell’infanzia sono ancora operative le facoltà di Scienze della Formazione) che ormai da tre anni sono assenti dall’offerta formativa nazionale"

Il resoconto dell’incontro

Il testo del decreto

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: