item-thumbnail

Tagli a scuola causati dall’aumento spesa pensioni, a dirlo l’UE

di redazione

Le pensioni sono la prima spesa del bilancio dello Stato italiano, a dirlo l’Unione Europea per voce di Istvan Pal Szekely, direttore degli studi economici della Commissione Ue, nel corso della presentazione a Roma del Country Report 2018 sull’Italia.

Secondo quanto affermato da Szekely, la spesa pensionistica italiana ha subito un forte aumento rispetto al PIL assorbendo gran parte della spesa pubblica. Chi ne ha fatto le spese?

Sempre secondo il rapporto, risultato è stato che per gli altri capitoli di welfare è stato spartito in questi ultimi anni solo quanto rimasto e che a farne le spese è stata soprattutto l’istruzione, la cui percentuale di risorse rispetto al Pil è diminuita rispetto agli anni precrisi.

Non si tratta di una scelta politica – ha sottolineato il tecnico di Bruxelles – la colpa è di meccanismi preesistenti e di interessi ormai consolidati e difficili da modificare“.

Condividi:

Argomenti: