item-thumbnail

Supplenze ATA: necessari più posti per far lavorare anche da III fascia

di Giovanni Calandrino

In graduatoria dal 2011 e nessuna supplenza. E’ ancora possibile sperare in questa opportunità lavorativa?

Sono in graduatoria ATA di terza fascia dal 2011, con punti 8,50. Fino ad oggi non sono mai stato chiamato per supplenze da CS, mi chiedo come mai non vengano bloccati gli inserimenti per due o tre tornate concorsuali e fare solo l’aggiornamento in modo da dare più opportunità lavorative a chi non ha un punteggio troppo alto. Vivo al nord e sono inserito nella provincia in cui abito e vedo che ad ogni tornata si inseriscono persone nuove con punteggi molto alti. Noi allora con questo punteggio non lavoreremo mai?

Personale ATA penalizzato dai tagli

Bisognerebbe semplicemente incrementare l’organico ATA in modo da annullare gli effetti negativi dei precedenti tagli.

Negli anni precedenti è già successo di bloccare i nuovi inserimenti nelle graduatorie di circolo e di istituto, garantendo il solo aggiornamento ai candidati inseriti ma gli effetti non sono stati per niente positivi.

Invia il tuo quesito a lallaorizzon[email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: