item-thumbnail

Studente punta una pistola al prof: “Alza le mani e abbassa la testa”

di redazione

Riprende lo studente davanti alla classe, ma quest’ultimo gli avrebbe intimato di alzare le mani e abbassare la testa puntandogli una pistola alla fronte, l’arma si è poi rivelata un giocattolo.

Ne parla La Nazione. 

E’ successo in un istituto superiore in provincia di Pisa: il ragazzo, un diciasettenne è stato sospeso e indagato per violenza privata continuata, minacce e ingiuria. Il Tribunale dei Minori ha aperto un fascicolo.

Condividi:

Argomenti: