item-thumbnail

Stop appalti pulizie e assunzioni 12mila ATA, Gallo (M5S): a metà settembre risoluzione in Parlamento

di redazione

Luigi Gallo, Presidente della VII Commissione Cultura della Camera, è intervenuto nuovamente con un post su FB sulla questione appalti di pulizia nelle scuole, su cui abbiamo già riferito.

Stop appalti pulizie e assunzioni 12mila ATA, prima nuova definizione profili?

Tempistica

Il Presidente, nel post odierno, indica anche la tempistica o meglio quando si inizierà a discutere del provvedimento, ossia a metà settembre, quando la risoluzione sarà presentata in Parlamento.

Risoluzione

La risoluzione, scrive Lui Gallo:

– internalizza i servizi di pulizia nelle scuole
– stabilizza 12mila lavoratori
– garantisce scuole più pulite e sorvegliate
– permette un risparmio di 200 milioni all’anno

Il provvedimento, prosegue l’Onorevole, arriva dopo 20 anni di inchieste della magistratura, sentenze dell’ANAC e dell’ANTITRUST su cui potremmo scrivere la parola FINE, rendendo la scuola un luogo più dignitoso e pulito e facendo risparmiare allo stato 200milioni all’anno che potranno essere reinvestiti nel mondo della scuola. Il M5S lo aveva promesso ed ora lo sta facendo dopo 5 anni di battaglie che ho condotto a fianco ai lavoratori, i dirigenti scolastici, sindaci ed assessori.

Condividi:

Argomenti: