item-thumbnail

Stipendio NoiPA, cambiamento modalità di accredito: istruzioni

di Consulente Fiscale

Come comunicare a NoiPA la volontà di cambiare le modalità di accredito dello stipendio

Salve, sono un’insegnante in fase di separazione. Finora lo stipendio NoiPA mi è stato accreditato su conto cointestato con il mio (ex) marito. Conto che però entrambi siamo intenzionati a chiudere. Posso fare domanda di cambio modalità di accredito online? L’aggiornamento avviene in tempo reale?

La piattaforma NoiPA mette a disposizione degli utenti la funzionalità “Modalità di riscossione” che permette appunto di modificare la modalità di accredito dello stipendio.

Per procedere con la richiesta di modifica dei dati riguardanti il pagamento dello stipendio, rispetto a quelli comunicati all’atto dell’immatricolazione nel sistema, l’utente dovrà spuntare la tipologia di accredito tra quelle
disponibili:

  • conto corrente SEPA/carta conto (c.d. prepagata o ricaricabile)
  • libretto postale
  • conto corrente SEPA estero

Un’attenzione particolare va prestata ai tempi: la modifica, infatti, ha effetto concretamente a partire dal mese seguente a quello della comunicazione su NoiPA. Se ad esempio si comunica oggi tale volontà, il cambiamento avrà esito dal mese di settembre. Il consiglio quindi è di verificare l’accredito della prima mensilità sul nuovo conto prima di chiudere quello precedente.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: