item-thumbnail

Scienze della formazione primaria: 14 settembre prove ingresso facoltà

di Elisabetta Tonni

Si terranno il 14 settembre i test di ingresso per Scienze della Formazione Primaria, una fra le varie facoltà universitarie a numero chiuso.

Il calendario generale delle prove per l’ammissione scatta da martedì 4 settembre con l’ammissione a Medicina e chirurgia, facoltà di medicina che rimane una delle più gettonate, assieme a Veterinaria e Architettura.

I numeri dei candidati

A dare uno spaccato in termini di iscrizione è il sito del Sole 24 Ore che ha contato 83.127 candidati ai test per l’ammissione a Medicina e Odontoiatria, Architettura e Veterinaria per l’anno accademico 2018/2019. Per i test di Medicina in lingua inglese sono 7.660, l’anno scorso sono stati 7.021. La facoltà di medicina ha registrato un aumento di un centinaio di iscritti rispetto all’anno precedente, toccando quota 67.005. La facoltà di Architettura, invece, ha subito un leggero calo di circa 600 nuove matricole, mentre (sempre rispetto allo scorso anno), ci sono 300 ragazzi in meno che vorrebbero occuparsi della salute degli animali: le iscrizioni a Veterinaria sono scese a quota 8.136. Infi

I quiz

La prova di ammissione al numero chiuso consiste in 60 quiz a risposta multipla per 100 minuti. Come sempre si tratta di domande ripartite su argomenti di cultura generale e di materie inerenti alle facoltà. Per i test ingresso Medicina 2018 sono state due le prove messe a disposizione dal Miur: una è quella in lingua italiana, l’altra si svolge in lingua inglese ed è conosciuta come test Imat (International medical admission test).

Questo il calendario delle prove

  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, 4 settembre;+
  • Medicina Veterinaria, 5 settembre;
  • Architettura, 6 settembre;
  • Professioni sanitarie, 12 settembre;Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese, 13 settembre;
  • Scienze della formazione primaria, 14 settembre;
  • Professioni sanitarie (laurea magistrale), 26 ottobre.
Condividi:

Argomenti: