item-thumbnail

RSU, dati parziali. In Sicilia prima la FLCGIL

di redazione

I risultati ottenuti, seppur parziali, ci premiano ancora una volta. Un riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni che ci ha visti impegnati in prima linea contro la riforma della scuola e per il rinnovo del contratto dopo ben 10 anni di attesa”.

Così la segretaria della Flc Cgil Sicilia, Graziamaria Pistorino, commentando i dati che arrivano dallo spoglio delle schede delle elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze sindacali unitarie (Rsu). Quando i seggi scrutinati sono 480 su 851 la Flc Cgil Sicilia è prima con il 28,45%.

“Questo risultato – conclude Pistorino – è anche un forte investimento di responsabilità, da parte del personale scolastico, che ci spinge con passione e spirito di servizio a batterci per continuare a tutelare e promuovere i diritti dei lavoratori della conoscenza, ma soprattutto per dare il nostro contributo alla costruzione di una scuola più giusta. Una scuola capace di offrire a tutti opportunità di crescita e sviluppo, soprattutto al Sud dove oggi spesso vengono negate proprio a chi ne ha più bisogno”.

RSU, dati parziali: UIL + 1,67%, FLCGIL – 1,69, ANIEF supera Gilda

Condividi:

Argomenti: