item-thumbnail

Ricostruzione carriera, a chi spetta il gradone 3-8. Si possono recuperare da 5.000 a 15.000 euro

Messaggio sponsorizzato

Anief – Riconosciuto il gradone stipendiale 3-8 anni per gli assunti prima del 2011, si possono recuperare dai 5.000 ai 15.000 euro

Sentenza favorevole degli ermellini, un successo importante per migliaia di docenti e ata. Marcello Pacifico (Anief): “È possibile impugnare la ricostruzione di carriera e ottenere i soldi non versati dallo Stato”

Una battaglia di lungo corso per Anief ha avuto esito favorevole, con una sentenza della Cassazione che ha ritenuto illegittimo il CCNL 2011

Il primo gradone stipendiale era stato bloccato illegittimamente per migliaia di insegnanti e di lavoratori del personale Ata assunti negli ultimi anni.

“Per gli ermellini – fa notare il presidente nazionale del giovane sindacato rappresentativo, Marcello Pacifico, in un intervento radiofonico a Italia Stampa – il blocco è in contrasto con la direttiva comunitaria, con la clausola 5 dell’accordo quadro. Cosa comporta questa sentenza? Si può andare a impugnare la ricostruzione di carriera laddove non veniva riconosciuto questo primo gradone stipendiale e recuperare dai cinque ai quindicimila euro non versati dallo Stato

Anief aveva da sempre denunciato l’illegittimità di quegli accordi contrattuali e aveva già ottenuto diverse vittorie nei tribunali di tutta la penisola.

Dopo la conferma della Corte di Cassazione, Anief rilancia. «È molto importante – osserva Pacifico nel corso dell’intervista – rivedere la propria ricostruzione di carriera, per chi è stato assunto dopo il 2011 ma prima ha maturato almeno un anno di precariato. Come fare? Basta informarsi con i rappresentanti territoriali di Anief, che consiglieranno come procedere”.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: