Registro elettronico, il 35% degli studenti inserisce voti al posto del prof

di redazione

Il dato è fornito da Skuola.net grazie ad una inchiesta svolta tra gli utenti (circa 4mila)del noto portale dedicato al mondo degli studenti.

Il dato è fornito da Skuola.net grazie ad una inchiesta svolta tra gli utenti (circa 4mila)del noto portale dedicato al mondo degli studenti.

Cresce l'utilizzo del registro elettronico nelle scuole, per l’80% degli studenti il registro elettronico fa parte della realtà quotidiana. Ma molti docenti devono ancora prendere confidenza con il nuovo strumento.

Se la diffusione del registro è ormai realtà, il portale evidenzia come molte scuole hanno la doppia compilazione: cartacea e digitale.

Per quanto riguarda le aree geografiche, per ben il 31% degli studenti provenienti dalle regioni del sud il registro elettronico è totalmente sconosciuto, al nord è solo il 14% ad essere rimasto ai metodi tradizionali. Nelle regioni centrali siamo al 23%. Inoltre, ben il 45% degli studenti del sud sostiene che i prof autorizzino gli alunni a compilare il registro elettronico. Tra i ragazzi del centro si arriva al 40%. Per quelli del nord la media si abbassa al 30%.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: