item-thumbnail

Promuovere le competenze scientifiche nei giovani: un concorso europeo

di redazione

La promozione delle competenze scientifiche e tecnologiche nei giovani, per favorire un ingresso agevole nel mercato del lavoro e per affrontare al meglio la sfida dell’innovazione che le economie mondiali saranno chiamate a sostenere da qui ai prossimi anni, è un imperativo a cui enti ed organizzazioni nazionali e sovranazionali stanno cercando di dar seguito ormai da qualche anno.

Si susseguono infatti iniziative tese a spingere i più giovani a intraprendere una carriera in ambito scientifico e a sottolineare l’importanza della ricerca scientifica nella nostra contemporaneità.

Tra queste, vogliamo oggi segnalare il concorso “I giovani e le scienze”, organizzato in Italia da FAST, la Fondazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche su incarico della Commissione Europea. Si tratta di un concorso rivolto a giovani in età compresa tra 14 e 21 anni che siano iscritti alla scuola secondaria di II grado, che conoscano la lingua inglese e che abbiano idee o progetti innovativi in diverse branche scientifiche: dalla biologia alla biochimica, passando per le scienze della terra e l’ingegneria, dalla medicina alle scienze ambientali passando per la tecnologia della comunicazione e dell’informazione e l’astronomia, ma non solo.

I giovani vincitori del concorso verranno premiati con riconoscimenti e con accreditamenti a iniziative scientifiche di carattere internazionale: i più meritevoli potranno infatti partecipare all’EUYCS (EU Contest for Young Scientists) di Salamanca, iniziativa dedicata ai giovani scienziati continentali ideata dalla Commissione Europea.

Per partecipare c’è tempo fino al 22 gennaio 2021 (maggiori informazioni sono disponibili qui).

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: