item-thumbnail

Politici M5S donano un milione di euro a scuole: quali progetti finanziati, quali esclusi

di redazione

Dei 12 milioni che i consiglieri regionali pentastellati hanno accumulato, rinunciando a una parte dei loro stipendi da politici, un milione sarà destinato a finanziare i progetti delle scuole.

I dettagli del progetto

L’iniziativa prende il nome di “Facciamo Scuola” e prevede una selezione fra i tanti progetti già pervenuti. La scelta avverrà, come nello stile del MoVimento, sulla piattaforma Rousseau. Ad ogni progetto sarà destinato un massimo di 10mila euro come contributo e sarà solo uno per scuola.

Progetti ecologici e contrasto dispersione scolastica

Come si legge sul blog delle stelle, “La finalità delle idee-progetto è di rendere più moderni e funzionali gli edifici scolastici e le loro attività attraverso, ad esempio, iniziative di riduzione dell’impronta ecologica con opere di risparmio energetico, riduzione dei rifiuti, riciclo e riuso di materie e di suolo. Tra le finalità del bando, anche il miglioramento dell’accessibilità ai plessi scolastici e interventi di messa in sicurezza di aule, laboratori e palestre. Tantissime anche le proposte per contrastare la dispersione scolastica attraverso percorsi di orientamento, formazione e supporto individuali per giovani studenti“.

E ancora: “Il MoVimento 5 Stelle chiarisce che nel rispetto delle leggi vigenti, nessuna scuola sarà chiamata a partecipare ad eventi di natura politica, né saranno richieste forme di pubblicizzazione dell’iniziativa da parte delle stesse. Le somme erogate dovranno intendersi esclusivamente quali donazioni volontarie finalizzate al raggiungimento degli obiettivi proposti dagli stessi istituti“.

Condividi:

Argomenti: