Personale educativo. Rideterminazione date mobilità 2014 e calcolo posti in organico

di Lalla

red – Con nota del 7 maggio 2014 il Miur comunica che, relativamente al personale educativo, l’articolazione delle date di acquisizione delle disponibilità e di pubblicazione dei movimenti fissati nell’O.M. n. 32 del 28.02.2014, sono stati rideterminati

red – Con nota del 7 maggio 2014 il Miur comunica che, relativamente al personale educativo, l’articolazione delle date di acquisizione delle disponibilità e di pubblicazione dei movimenti fissati nell’O.M. n. 32 del 28.02.2014, sono stati rideterminati

Le nuove date per la mobilità del personale educativo a.s. 2014/15

– il termine ultimo di comunicazione all’ufficio delle domande di mobilità e dei posti disponibili è al 23 maggio;
– la pubblicazione dei movimenti è fissata al 4 giugno;

Inoltre , per la determinazione dell’organico del personale in oggetto, le funzioni saranno disponibili dal 7 maggio p.v., alla voce: ORGANICO DI DIRITTO \ GESTIONE ISTITUZIONI EDUCATIVE \ GESTIONE U.S.P. \ ACQUISIZIONE E RETTIFICA.

Come calcolare i posti

A decorrere dalla stessa data le SS.LL. avranno cura di aggiornare la base anagrafica di ciascun istituto educativo provvedendo ad inserire nel codice di ciascun istituto i nuovi titolari (per trasferimento o per nomine in ruolo) ed a depennare i nominativi dei cessati o passati ad altro ruolo.

Sulla base del numero massimo di posti, calcolato dal Sistema Informativo, dovrà poi essere comunicata, sempre a cura degli Uffici Territorialmente competenti e con le modalità indicate nelle istruzioni operative, la ripartizione effettuata dall’istituzione educativa dei posti relativi alla convittualità maschile (da destinare al solo personale maschile), di quelli concernenti la convittualità femminile (riservati unicamente alle istitutrici) e quelli inerenti la semiconvittualità (da ricoprire indistintamente con istitutori e/o istitutrici).

I Direttori degli Uffici Scolastici Regionali, in relazione al numero dei convittori ed in base alle specifiche e motivate esigenze rappresentate dai rettori dei convitti presenti nel territorio di competenza, valuteranno la possibilità di accordare l’apertura per il sabato e la domenica.

La nota

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: