item-thumbnail

Pensioni, Renzi: voteremo emendamento per eliminare Quota 100

di redazione

Matteo Renzi, fondatore del neo partito Italia Viva, in occasione della Leopolda numero 10, promette di votare un emendamento per eliminare la pensione anticipata con Quota 100.

La tre giorni fiorentina in cui Renzi presenta anche il nuovo partito IV è la giusta occasione per parlare del tema pensioni.

Su Quota 100 faremo una battaglia che temo sarà solo una battaglia di testimonianza, visti i numeri. Noi voteremo un emendamento per cancellare Quota 100 e dare quei soldi alle famiglie e agli stipendi: vediamo che cosa faranno gli altri. Sui microbalzelli come la sugar tax o le imposte sulla casa o sul desiderio di complicare la vita alle partite IVA invece ci faremo sentire. E sono certo che anche altre forze della maggioranza bloccheranno questi inutili microbalzelli” afferma Renzi. A conclusione della Kermesse, l’ex Presidente del Consiglio ribadisce sulla misura pensionistica anticipata: “E’ uno spot che costa 20 miliardi di euro in tre anni“.

Quota 100, ricordiamo, è stata confermata nella legge di Bilancio lo scorso mercoledì 16 ottobre e definita dal Presidente Giuseppe Conte come un “pilastro della Manovra“.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: