item-thumbnail

Pensione Quota 100, la prima finestra ad aprile con i requisiti al 31 dicembre 2018

di Consulente Fiscale

Pensione Quota 100, con finestre di uscita diverse tra dipendenti pubblici e privati, la prima ad aprile 2019 con i requisiti maturati entro il 31 dicembre 2018.

Ho 65 anni e compirò 38 anni contributivi il 20 maggio prossimo, vorrei usufruire della prima finestra possibile per l’accesso a quota cento, riuscirò dal mese di aprile ad accedervi con la prima finestra o dovrò aspettare quale? Grazie.

Pensione Quota 100, le ipotesi di finestre di uscita

Il decreto sulla nuova misura pensionistica Quota 100, sarà pronto tra il 10 – 12 gennaio 2019. La pensione Quota 100 prevede i seguenti requisiti: 62 anni di età e 38 anni di contributi, la domanda potrà essere inviata a febbraio 2019 e si prevede la prima finestra di uscita ad aprile 2019, per chi ha maturato i requisiti al 31 dicembre 2018. Sono state previste 4 finestre di uscita per i dipendenti del settore privato, una ogni tre mesi, mentre per i dipendenti pubblici sono state previste due finestre di uscita una ogni sei mesi.

Conclusione

Quindi, se la misura, per il momento ancora allo studio, dovesse mantenere queste ipotesi di finestre di uscita, in base al suo settore lavorativo (pubblico o privato), non potrà aderire alla prima finestra con uscita il 1° aprile 2019, in quanto matura i requisiti nel 2019. Bisogna attendere, che la riforma pensioni diventi ufficiale per sapere esattamente quando e come si potrà aderire.

Riforma pensione: quota 100 con requisiti fissi e blocco dei 5 mesi

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: