item-thumbnail

Pensione Opzione donna: prorogata dal decreto per il 2019

di Lucrezia Di Dio

Con il decreto in materia di trattamenti pensionistici si è prorogato il regime sperimentale opzione donna per le lavoratrici dipendenti nate fino al 1959 e per le lavoratrici autonome nate fino al 1958.

Il decreto pensioni, che a giorni sarà pubblicato in GU, ha prorogato il regime sperimentale opzione donna.
Il diritto al trattamento pensionistico sarà riconosciuto nei confronti di lavoratrici con un’anzianità contributiva di almeno 35 anni che siano nate:

  • entro il 31 dicembre 1959 per le lavoratrici dipendenti
  • entro il 31 dicembre 1958 per le lavoratrici autonome.
  1. Raggiungerò 35 anni di contributi entro il 31 dicembre 2019 ed avrò 61 anni…potrei andare in pensione con opzione donna?
  2. Buongiorno, compio 60 anni tra qualche giorno, sono senza lavoro, iscritta alle 
    liste di collocamento, ho 39 anni e qualche mese di contributi, ho lavorato nel 
    settore privato, nel caso fosse confermata Opzione Donna, vi rientrerei coi 
    requisiti, ma avendo 60 anni quindi 1 in più dei 59 anni richiesti, avrei 
    comunque la finestra di 1 anno? Perché a quel punto è conveniente attendere il 
    2021 quando avrò 62 anni e potrò accedere a quota 100.
    Grazie
  3. Gentilissimi,
    sono nata il 14/121962 ed assunta in data 01/03/1982 con 14 settimane lavorate durante il periodo estivo quindi 37 anni di contributi.
    Quando potrò accedere all’opzione donna prorogata nell’ultima legge di bilancio.
    Grazie per l’attenzione.
    Cordiali saluti.
  4. mia mamma è nata nel 1958 con 35 anni di contributi rientra nel programma opzione donna? grazie.
  5. Nel 20019 avrò maturato 36 anni di contributi e 61 anni di età potrei andare in pensione con opzione donna? E con quale decurtazione?

    Pensione con Opzione donna: posso accedere?

1) Potrebbe accedere all’opzione donna non appena matura i 35 anni di contributi.

2) La decorrenza della pensione resta fissata così come stabilito precedentemente per il regime sperimentale. La finestra di 1 anno non viene eliminata in base all’età

3) Come abbiamo scritto ad inizio articolo la proroga coinvolge soltanto le lavoratrici dipendenti nate entro il 31 dicembre 1959. Purtroppo non vi rientra.

4) Sua mamma rientra nel regime sperimentale Opzione donna.

5) Rientra nei requisiti per accedere all’opzione donna. La decurtazione prevista è un ricalcolo interamente contributivo dell’assegno pensionistico.

 

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: