item-thumbnail

Pensione opzione donna o anticipata Fornero: cosa conviene economicamente

di Consulente Fiscale

Economicamente e in termini di attesa conviene maggiormente la pensione opzione donna o l’anticipata con requisiti Fornero? Per chi in possesso di determinati requisiti contributivi il paragone non esiste.

Buonasera. 
Giusto x capire: ho 58 anni e 41 anni di contributi: quale tipo di pensione porto avere?
Ringrazio x un risposta.

Essendo donna le possibilità di pensionamento che ha sono 2 la pensione anticipata con requisiti Fornero o l’opzione donna.

L’opzione donna, che richiede almeno 58 anni per le lavoratrici dipendenti (59 per le autonome) e almeno 35 anni di contributi, sarebbe accessibile per lei da subito dopo la pubblicazione del decreto ma per la decorrenza della pensione dovrebbe aspettare una finestra di 12 mesi e la scelta le comporterebbe un ricalcolo interamente contributivo dell’assegno pensionistico (con un perdita, in alcuni casi, che arriva anche al 30% della pensione).

L’altra alternativa sarebbe la pensione anticipata con requisiti Fornero che richiede per le donne 41 anni e 10 mesi di contributi e un attesa di 3 mesi dal compimento dei requisiti richiesti per la decorrenza della pensione. In questo caso la pensione non subirebbe penalizzazioni di sorta e potrebbe beneficiare del suo assegno pensionistico pieno attendendo, forse, solo un mese in più.

A mio avviso non c’è proprio paragone tra i due tipi di pensionamento e le consiglio la pensione anticipata.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: