item-thumbnail

Pensione di vecchiaia con retributivo fino al 2011, ecco quando

di Patrizia Del Pidio

Pensione di vecchiaia a 67 anni, quando il calcolo è prevalentemente retributivo? Scopriamolo.

Ho 66 anni a settembre ho iniziato a 19 anni con pochi contributi versati poi da 21 x intero. Totale 26-27 anni circa di contributi. Attualmente potrei andare con la pensione di vecchiaia con almeno 20 di contributi il prossimo anno? Grazie.  Premetto che nel 31/12/1995 avrei 20 anni di contributi anche se i primi due anni non completi.

Le confermo che se ha versato almeno 20 anni di contributi potrà accedere non appena compie i 67 anni alla pensione di vecchiaia. Le consiglio di presentare domanda di pensione qualche mese prima di compiere i 67 anni per avere la liquidazione concomitante con la decorrenza della stessa, il 1 ottobre 2021.

Inoltre, visto che ha più di 18 anni di contributi versati prima del 1996, il calcolo della sua pensione sarà più vantaggioso ricadendo per tutti i contributi versati fino alla fine del 2011 nel sistema retributivo (che notoriamente permette un calcolo più alto della pensione).

Soltanto gli anni versati dal 2012 in poi saranno conteggiati con il sistema contributivo.

Questa calcolo, prevalentemente retributivo si applica soltanto ai lavoratori che al 31 dicembre 1995 avevano maturato almeno 18 anni di contributi, per tutti gli altri il sistema retributivo si applica solo fino al 1996.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: