Olimpiadi nazionali Asso della Grammatica II edizione Junior: l’eccellenza è donna

di Lalla

Calogero Virzì – Lunedì 23 aprile si è tenuta a Catania la fase Junior della seconda edizione delle Olimpiadi “Asso della Grammatica”. Tutte le squadre hanno raggiunto Catania domenica 22 aprile, giornata dedicata alla visita della città e delle località vicine.

Calogero Virzì – Lunedì 23 aprile si è tenuta a Catania la fase Junior della seconda edizione delle Olimpiadi “Asso della Grammatica”. Tutte le squadre hanno raggiunto Catania domenica 22 aprile, giornata dedicata alla visita della città e delle località vicine.

La manifestazione è stata ospitata, come lo scorso anno scolastico, presso la cittadella universitaria catanese di via Santa Sofia e si è svolta lunedì 23 aprile. Durante la fase antimeridiana si sono svolte le semifinali. Il pomeriggio le finali e la premiazione.

Hanno partecipato alla selezione nazionale junior 52 scuole medie, per un totale di 260 alunni, di 33 province diverse e di 14 regioni italiane. Alle semifinali nazionali e alle successive finali sono state presenti 11 squadre, provenienti dalle seguenti Regioni italiane: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto. Per evidenti ragioni economiche (la crisi morde ovunque non solo al Sud!!) non hanno raggiunto Catania per partecipare alle semifinali né la squadra del Piemonte (Silone di Torino), né la squadra della Sardegna, (Istituto comprensivo di Laconi, Oristano), né infine la squadra della Puglia (scuola media Silone di Ugento, Lecce).

Anche quest’anno si conferma che l’eccellenza è donna. Infatti i concorrenti per il 64,4% sono femmine (lo scorso anno erano il 67%) e per il restante 35,6% sono maschi.

Le Olimpiadi “Asso della Grammatica” si svolgono con il patrocinio dell’Università di Catania, Facoltà di Lettere e Filosofia che ha realizzato i nuovi 730 quiz usati per la semifinale e la finale e della Regione Sicilia che offre, attraverso l’ERSU, ospitalità e ristorazione ai partecipanti il giorno della gara.

Camplus d’Aragona, residenza universitaria, presente oltre che a Catania anche in altre grandi città universitarie italiane, ha offerto targhe e medaglie a tutti i partecipanti e coppe e omaggi ai ragazzi vincitori.

L’Agenzia viaggi Shougun Travel di San Gregorio ha curato l’ospitalità delle squadre e ha fornito la navetta per gli spostamenti.

La cooperativa social taxi ha sottoscritto una convenzione con la Formac finalizzata a garantire gli spostamenti urbani ed extraurbani durante i due giorni di permanenza delle squadre nella città etnea.

La Presidenza della Repubblica ha inviato una lettera di apprezzamento per l’iniziativa, un saluto ai partecipanti alla gara e un auspicio di poter incontrare i vincitori durante la manifestazione per l’inizio del prossimo anno scolastico.

Le seconda fase delle Olimpiadi, quella relativa alla sezione Senior (Licei, tecnici e professionali) si terrà sempre a Catania il 14 maggio prossimo.

Sono risultati vincitori della seconda edizione Junior le seguenti squadre.
1° posto: Abruzzo scuola media “F. A. Grue” di Teramo alunne: Celli Anna, Di Francesco Mayla, Luciotti Lorenza, Pardi Federica docenti professoresse: Meduri Emanuela, Antonietta Cervellini
2° posto: Veneto, istituto comprensivo di Tombolo (Padova) alunni: Donà Margherita, Mazzonetto Alice, Megna Enrico, Preda Bodgnan Zampieri Marta, docenti: professoresse Cinzia Galazzi,Maria Lina Randone
3° posto Campania, scuola media “ V. Rocco” di Sant’Arpino (Caserta) alunni: Capasso Rosaria, D’Ambra Gianluigi, Lettiero Rosa, Marroccella Federica, Pezzella Antonio docenti professoresse: Lella Bencivegna, Concetta Perella

Cordialmente

Invia la tua risorsa o un tuo intervento su argomento didattica a: [email protected]
Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: