Mobilità professionale Ata. Decorrenza giuridica dal 1 settembre 2011

di

red – Il MIUR ha emanato una nota che modifica parzialmente quella del 16 marzo, precisando che  le immissioni in ruolo da disporre sui posti non utilizzati per la mobilità professionale di cui al D.M. 9 febbraio 2012, n. 17, hanno decorrenza giuridica dal 1° settembre 2011 ed economica dalla data di effettiva assunzione in servizio

red – Il MIUR ha emanato una nota che modifica parzialmente quella del 16 marzo, precisando che  le immissioni in ruolo da disporre sui posti non utilizzati per la mobilità professionale di cui al D.M. 9 febbraio 2012, n. 17, hanno decorrenza giuridica dal 1° settembre 2011 ed economica dalla data di effettiva assunzione in servizio

Ministero dell’istruzione dell’università e della ricerca
Dipartimento per l’istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico – Uff. V –
NOMINE IN RUOLO ATA su posti ex mob prof nota a USR

prot. 3377

Roma, 3 maggio 2012

 

Ai Direttori Generali
degli Uffici scolastici regionali
Loro Sedi

OGGETTO: – immissioni in ruolo personale ATA –posti residuali a mobilità professionale – decorrenza nomina –

A parziale modifica di quanto indicato nella nota 16 marzo 2012, prot. 1985, si precisa che le immissioni in ruolo da disporre sui posti non utilizzati per la mobilità professionale di cui al D.M. 9 febbraio 2012, n. 17, hanno decorrenza giuridica dal 1° settembre 2011 ed economica dalla data di effettiva assunzione in servizio. L’assunzione in servizio deve, comunque, avvenire in data successiva al 31 agosto 2012.

IL DIRETTORE GENERALE
f.to Luciano Chiappetta

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: