item-thumbnail

Mobilità docenti 2019/20: verifica correttezza domanda. Guida per immagini

di redazione

Il prossimo 5 aprile scadono i termini di presentazione delle domande di mobilità del personale docente. Come verificare correttezza istanza.

Mobilità docenti 2019/20: presentazione domanda

La presentazione delle domande avviene tramite il portale Istanze Online.

Una volta compilata, la domanda va inoltrata all’USP di competenza, indicato dal sistema stesso.

La domanda, sino al 5 aprile, può essere annullata e inviata nuovamente. Pertanto, qualora gli interessati riscontrassero degli errori, possono procedere all’annullamento e ad un nuovo invio.

Mobilità docenti 2019/20: verifica correttezza domanda

Pubblichiamo, al fine di verificare la correttezza delle procedure eseguite, una breve guida per immagini inviataci dalla Gilda di Benevento:

  • Vai su istanze on line e nella voce “ISTANZE” cerca “vai alla compilazione”
    relativa alla domanda di mobilità del ruolo interessato.
  • Prosegui fino ad incontrare lo stato della domanda. Si possono avere due casi:
    a) la domanda è stata inviata

b) la domanda NON è stata inviata

  • In entrambi i casi clicca sulla voce “visualizza” per controllare le singole parti:

  • Verifica che gli allegati inseriti siano quelli attestanti la situazione della
    domanda di mobilità (servizi, titoli, situazione di famiglia, precedenze, ecc).
    La data potrebbe aiutare a capire se l’allegato inserito è quello giusto.
    Si consiglia comunque di visualizzare l’allegato.

  • Se hai stampato la domanda, dopo aver controllato le singole sezioni, verifica che sono stati inseriti tutti gli allegati.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: