item-thumbnail

Maturtà 2019, 70% studenti teme buste colloquio

di redazione

Comunicato ScuolaZoo – Manca meno di una settimana alla Maturità 2019 che inizierà mercoledì 19 giugno 2019 per tutti i nati nel 2000. ScuolaZoo, la community online di studenti più grande d’Italia, con 3,8 milioni di follower, sta vivendo questi momenti di ansia con tutti i Maturandi d’Italia fra meme divertenti e ripassi dell’ultimo momento. Ma cos’è che spaventa di più i Maturandi di quest’anno?

ScuolaZoo ha condotto un sondaggio tramite il suo canale Instagram e il 70% dei Maturandi hanno risposto che la cosa che più li terrorizza della nuova Maturità è l’introduzione delle tre buste all’Esame Orale: da quest’anno infatti gli studenti non saranno più chiamati a presentarsi con una tesina, ma dovranno affidarsi alla sorte “pescando” un argomento scegliendo una fra tre buste all’interno delle quali troveranno dei documenti dai quali partirà poi il colloquio dell’esame orale.

Al 70% che temono l’orale, segue il 25% che racconta a ScuolaZoo di temere la seconda prova multidisciplinare: che si tratti si latino e greco insieme, matematica e fisica o altre combinazioni d’indirizzo, la seconda prova fa tremare i polsi! Il restate 5% racconta invece che ha talmente tanta ansia che non sa neanche cosa sia la cosa che più lo terrorizza!

ScuolaZoo è il compagno di banco preferito di tutti gli studenti delle Superiori d’Italia, li accompagna 365 giorni l’anno e non li abbandona mai soprattutto durante la Maturità cercando di aiutarli a semplificare lo studio con riassunti e video pillole per ripassare, facendoli ridere con contenuti divertenti sui social ufficiali e dando loro tutti quei consigli che solo un esperto di Maturità può dare come ad esempio come sconfiggere l’ansia:

Aiutatevi con lo yoga

Non c’è bisogno di iscriversi ad un vero e proprio corso di yoga, ma basteranno qualche tutorial e un po’ di esercitazioni in casa per provare ad avere la meglio sulla paura. Concentratevi soprattutto sulla respirazione, alternando respiri profondi ad altri più rapidi e intensi. In questo modo, riuscirete a riequilibrare il sistema nervoso simpatico, responsabile di batticuore, sudorazione e respiro affannoso e accelerato.

Scaricate la tensione con lo sport

Diversi studi hanno dimostrato che 30 minuti di attività fisica al giorno aiutano a scaricare la tensione. Scegliete comunque un’attività che possa piacervi, dalla corsa al nuoto.

Distraetevi con gli amici

Non c’è nulla di meglio di una serata in compagnia degli amici per scacciare via l’ansia. Ordinate una pizza e guardate un film insieme, oppure concedetevi una sessione di shopping poco prima degli esami: arriverete più sereni e freschi davanti alla commissione.

Eliminate i pensieri negativi

Cercate di dedicare qualche minuto al giorno a voi stessi e alla meditazione: pensate alle cose che vi rendono più felici e cercate di scacciare via quello che vi incute maggiormente timore. Un ricordo d’infanzia, una canzone, un messaggio di qualcuno che vi vuole bene aiuteranno non poco.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: