item-thumbnail

Master A18 e Master A46: come integrare i propri debiti formativi per partecipare al Concorso Scuola. Campusinrete.it

Messaggio sponsorizzato

Il Concorso Scuola per diventare docenti alle scuole medie e superiori si sta avvicinando, anche se non ci sono vere e proprie date tuttora confermate per l’uscita del bando.

Per accedere al Concorso Scuola ordinario servono i seguenti requisiti:

  • laurea vecchio ordinamento o magistrale, con i crediti conformi e idonei per la classe di concorso per la quale si vuole partecipare;
  • 24 CFU per l’insegnamento.

Debiti formativi: cosa fare se mancano dei crediti per l’accesso alla classe di concorso

Spesso per accedere ad alcune classi di concorso, cioè a una materia di insegnamento, non è sufficiente avere la laurea. A volte sono infatti richiesti dei CFU integrativi, per colmare della lacune formative in alcuni ambiti didattici. L’esempio più comune riguarda i laureati in giurisprudenza che, se non sono laureati entro l’anno accademico 2000/2001, devono integrare alcuni esami di economia.

Come colmare i debiti formativi con i Master di Campusinrete.it

Per colmare in poco tempo i debiti formativi inerenti alle classi di concorso, è possibile conseguire un Master, che dà diritto anche a 3 punti in graduatoria in seconda e terza fascia.

I master più richiesti per integrare i debiti formativi delle classi di concorso sono:

Master A18 per l’insegnamento delle discipline giuridiche;

Master A46 per l’insegnamento delle discipline filosofiche-umanistiche;

I Master vanno a integrare 60 CFU per accedere alle rispettive classi di concorso, anche se è sempre bene controllare i settori scientifico-disciplinarii (SSD) necessari.

Scopri gli altri Master per colmare i debiti formativi

Compensare i debiti formativi con i corsi singoli

Chi necessita solo di pochi esami da integrare, può farlo tramite l’iscrizione a corsi singoli, scegliendo la materia o le materie necessarie per integrare la propria classe di concorso.

24 CFU: come conseguire i crediti mancanti per partecipare al Concorso Scuola

Per partecipare al concorso ordinario, ma anche per inserirsi in terza fascia per la prima volta, è necessario integrare i 24 CFU.

Cosa fare se mancano dei crediti necessari

Con Campusinrete.it c’è la possibilità di integrare i 24 CFU in modo semplice, rapido e veloce.

I vantaggi dell’iscrizione a Campusinrete.it

– esami in un giorno in decine di sedi italiane: Reggio Calabria, Messina, Lecce, Bari, Foggia, Pescara, Palermo, Catania, Bologna, Padova, Udine, Brescia, Pescara, Ancona, Perugia, Catanzaro, Cosenza, Milano, Torino, L’Aquila, Roma, Matera, Potenza, Napoli, Salerno, Genova, Firenze, Cagliari, Sassari

– frequenza non obbligatoria;

– corsi online sempre accessibili;

– disponibilità di tutor e assistenza online;

– solo 500 euro totali (importo rateizzabile);

– prove d’esame fac-simile per esercitarsi svolte in precedenza.

Si sottolinea che il Decreto Ministeriale 616/2017 non stabilisce alcun obbligo di frequenza per le attività in presenza.

CONSEGUI I 24 CFU E DIVENTA INSEGNANTE

 

Per informazioni e iscrizioni chiama lo 0541 18 200 79

 

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: