item-thumbnail

“Maestri usati e gettati”, Anief Veneto: la vera storia dei diplomati magistrale

di redazione

Il  12 ottobre a Verona un presidio “Maestri usati e gettati” che ha visto circa 200 maestre da tutto il Veneto protestare con un “Flash mob”.

L’organizzazione dell’evento è stata possibile grazie ad ANIEF VENETO in collaborazione con il coordinamento DM di Verona.

Alla fine della giornata una delegazione di ANIEF Veneto e del coordinamento DM è stata ricevuta dal Prefetto al quale è stato consegnato un documento in cui si ripercorre la storia dei docenti con diploma magistrale conseguito prima dell’a.s. 2001/02 e si avanzano le seguenti richieste:

  • riaprire il doppio canale di reclutamento,
  • riaprire le GAE ( graduatorie ad esaurimnto)
  • salvaguardare i ruoli di chi è già stato assunto ed il loro posto di lavoro, e magari ha anche superato l’anno di prova con la   prova finale
  • Stesso titolo stesso diritto:  tutti i  Diplomati Magistrali sono uguali e devono essere garantiti come i 7 mila colleghi   che hanno avuto sentenza passata in giudicato del Consiglio di Stato o i numerosi ricorrenti ai Giudici del lavoro di varie provincie d’Italia.

Il documento presentato al Prefetto

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: