item-thumbnail

Libri di testo, costi superiori a 200 euro annue. Non tutti possono permetterselo

di redazione

Il costo dei libri di testo, in molti casi, non è sostenibile dalla famiglie, come emerge da un’indagine condotta dall’Unione degli Studenti Sicilia. 

Per l’Unione degli Studenti, come riferisce Italpress: “l’accesso ai saperi e’ determinato da molti fattori, soprattutto di natura economica e sociale, tra cui rientrano il costo dei materiali scolastici, che non tutti possono permettersi, e quello dei trasporti necessari per poter compiere quotidianamente la tratta casa-scuola”.

I costi sostenuti dalle annualmente dalle famiglie per l’acquisto dei libri, conclude l’Unione, è superiore alle duecento euro, a partire già dalla scuola media.

Condividi: