item-thumbnail

Lettera per il pensionamento delle colleghe

di redazione

Docente A. Rivelli e i docenti- Care colleghe siete arrivate ad un traguardo altissimo il pensionamento, vogliamo ringraziarvi delle belle emozioni che ci lasciate perchè noi insieme con voi, siamo cresciuti in tutti gli aspetti educativi, umani e culturali.

Certo, non è sempre stato facile ma, insieme come comunità operante, abbiamo affrontato anche momenti difficili e impegnativi e sono state le stesse esperienze sia al positivo che al negativo a rendere i momenti professionali intensi e gratificanti.

Siamo riusciti a rispettare le intelligenze individuali, e sono state le stesse a rendere ogni situazione unica, tanto da valorizzare il senso umano, che ha travolto noi tutti in un coinvolgimento professionale difficile da trovare.

Pertanto, riteniamo importante e unico questo momento di vita scolastica vissuta accanto a voi, e questi valori umani che sono per tutti noi significativi e indispensabili, per una crescita intelligente e sostenibile di un sistema organizzativo.

Noi docenti abbiamo ritenuto indispensabile condividere la nostra esperienza scolastica e pensiamo che certe qualità siano importanti e necessarie per i miglioramenti individali e sociali … e molti valori come l’ altruismo e l’ interesse verso tutta la comunità, la gentilezza e la finezza nelle relazioni rendono sostenibile la comunità scolastica.

I valori e il senso civico sembrano essere oggi, per noi tutti il punto di partenza per un gruppo docenti che punterà ad essere sempre più armonioso e professionale, per il bene di una comunità scolastica sana e in crescita verso il progresso sociale.

Condividi: