La regione Campania in aiuto ai vincitori del concorso a Dirigente Scolastico

di redazione

L’assessore all’Istruzione e Politiche Sociali della regione Campania Lucia Fortini ha incontrato, il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Luisa Franzese ed oltre 120 Dirigenti Scolastici della Regione, in servizio e in pectore, vincitori di regolare concorso nel 2011.

Questi, vedono infatti compromesso il ruolo legittimamente conseguito a seguito di una “sanatoria” prevista dalla legge 107/2015 (c. 88 lett. b) per coloro che avevano un contenzioso pendente con l’amministrazione, non avendo superato i precedenti concorsi del 2004 e 2006.

L’assessore Fortini ha assicurato alla delegazione il massimo impegno istituzionale della Regione Campania per una positiva risoluzione della vicenda che riconosca in maniera chiara i diritti dei pleno iure, rimarcando la priorità assoluta di procedere al conferimento degli incarichi dirigenziali attraverso lo scorrimento della graduatoria ad esaurimento della Campania per il 2011. Unitamente al Direttore USR Luisa Franzese, l’assessore Fortini ribadisce che “ogni altra pretesa va posposta alla graduatoria del 2011, al fine di assicurare la piena operatività degli istituti scolastici e garantire il miglior servizio per gli studenti e le famiglie”. Ed inoltre, “Insieme al Presidente Vincenzo De Luca, mi farò portavoce della necessità di un’interpretazione autentica della Legge presso gli Organi di Governo, come giustamente richiesto dai Dirigenti Scolastici coinvolti, per porre fine ad una vicenda estenuante fatta di ricorsi e di appelli infiniti, che non fanno bene all’intera comunità scolastica, nonché ad evidenti ragioni di civiltà” conclude l’assessore Fortini.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: