item-thumbnail

Istruzione e formazione professionale, accordo Stato-Regioni per modifica figure di qualifica e diploma

di redazione

Lo scorso 1 agosto 2019, è stato raggiunto in Conferenza Stato-Regioni un accordo relativo ai percorsi dell’istruzione e formazione professionale.

Integrazione e modifica figure di qualifica e diploma dell’IeFP

L’accordo, nello specifico, come riferisce la Flc Cgil, riguarda l’integrazione e la modifica delle figure di qualifica e diploma dell’Istruzione e formazione professionale.

Queste le nuove figure inserite:

  • operatore e tecnico alle lavorazioni di prodotti di pelletteria;
  • operatore e tecnico alle lavorazioni dell’oro;
  • operatore e tecnico alle lavorazioni dei metalli lapidei;
  • operatore e tecnico nelle produzioni tessili;
  • operatore e tecnico nella gestione delle acque per risanamento ambientale.

Percorsi IeFP

Ricordiamo che i percorsi di istruzione e formazione professionale sono alternativi alla scuola secondaria di II grado e consentono il conseguimento di una qualifica professionale, al termine della quale gli studenti possono scegliere di:

  • entrare nel mercato del lavoro;
  • proseguire gli studi frequentando il IV anno dei medesimi percorsi di IeFP, al fine di conseguire un diploma professionale;
  • proseguire gli  studi a scuola al fine di conseguire un diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Repertorio Istruzione e formazione professionale

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: