item-thumbnail

Insegnanti italiani all’estero, prorogate graduatorie 2017/18

di Elisabetta Tonni

C’è anche un punto che riguarda la scuola nel decreto milleproroghe presentato dal Governo. 

La proroga per la scuola è relativa alle graduatorie alle quali fare ricorso per gli individuare gli insegnanti destinati alle scuole estere.

Come si legge nel comunicato stampa diramato da Palazzo Chigi, “Per consentire il regolare avvio dell’anno scolastico 2018/2019 nel sistema della formazione italiana nel mondo, assicurando la copertura di almeno 183 posti, compresi 40 nelle scuole statali all’estero e 28 posti nelle scuole europee, in attesa della definizione delle nuove procedure introdotte dal decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 64, si proroga, per quest’anno, la possibilità di ricorrere alle graduatorie vigenti nell’anno scolastico 2017/2018“.

Condividi:

Argomenti: