item-thumbnail

Inizio anno scolastico: presa di servizio, primo collegio, piano attività, rinnovo PTOF e comitato valutazione. Lo speciale

di redazione

Pubblichiamo uno speciale dedicato all’inizio dell’anno scolastico 2018/19, in cui tratteremo gli obblighi dei docenti prima dell’inizio delle lezioni, le attività da svolgere, i punti all’ordine del giorno del primo collegio docenti, l’adozione del piano annuale delle attività. Lo speciale verrà aggiornato con i nostri articoli di approfondimento. 

Presa di servizio il 1° settembre

Sono obbligati a prendere servizio, qualora il primo collegio docenti non si svolga il 1° di settembre, le seguenti categorie di docenti:

  • i docenti neoassunti dal 01/09/2018;
  • docenti già di ruolo che hanno ottenuto il trasferimento/passaggio con titolarità su scuola o su ambito;
  • docenti già di ruolo che entro il 31/8 otterranno l’assegnazione provvisoria o l’utilizzazione per il 2018/19;
  • docenti già di ruolo assegnati o utilizzati in altra sede per l’a.s. 2017/18;
  • docenti già di ruolo che, per l’a.s. 2017/18, hanno usufruito di un’aspettativa per anno sabbatico, motivi di famiglia, dottorato di ricerca e altre tipologie di aspettative o congedi protratti fino al 31/8/2018.

Tutti gli altri docenti, che non cambiano scuola ma rimangono in quella presso la quale hanno terminato il precedente anno scolastico, non hanno l’obbligo della presa di servizio, eccetto i casi in cui, come suddetto, per il 1° settembre 2018 non sia stato calendarizzato un incontro collegiale.

La presenza, infatti, è richiesta solo nella data degli incontri collegiali programmati.

Per approfondire: Presa servizio sabato 1° settembre, cosa fanno scuole con settimana corta

Attività dal 1° settembre all’inizio delle lezioni

L’anno scolastico inizia il 1° settembre, mentre l’inizio delle lezioni varia da regione a regione (fermo restando che le scuole possono decidere di anticipare). Qui il calendario di tutte le regioni a.s. 2018/19.

Dal 1° settembre all’inizio delle lezione, i docenti non sono tenuti ad essere presenti tutti i giorni a scuola e a rispettare l’orario di insegnamento. La presenza è obbligatoria solo se sono state programmate eventuali attività da conteggiare nell’ambito delle ore destinate destinate alle attività funzionali all’insegnamento.

Impegni dei docenti dal 1 settembre all’inizio delle lezioni. Attività di insegnamento, funzionali e di potenziamento

Primo collegio docenti

Il primo collegio docenti si svolge, in genere, il giorno d’inizio dell’anno scolastico, ossia il 1° settembre, a meno che, come nel corrente anno scolastico, non coincida con la giornata di sabato e/o il dirigente decida di farlo slittare di qualche giorno.

Nell’ambito del primo collegio viene deliberato tutto quello che è necessario all’avvio dell’anno scolastico (piano della attività, proposta criteri assegnazione docenti alle classi e formazione classi, aggiornamento del piano di formazione …). Approfondisci

Piano annuale delle attività

Il Piano annuale delle attività, com’è noto, contiene gli obblighi di lavoro dei docenti di carattere collegiale e  funzionali alle attività di insegnamento.

Il Piano, come prevede l’articolo 28 del CCNL 2007 confermato dal Contratto 2016-18, va predisposto e deliberato all’inizio dell’anno scolastico, prima dell’avvio delle lezioni (in genere nel primo collegio docenti).

Il Piano è predisposto dal dirigente scolastico ed è deliberato dal collegio docenti, procedura questa da seguire anche per eventuali modifiche nel corso dell’anno scolastico. Approfondisci

PTOF

Il piano triennale dell’offerta formativa va rinnovato. Vediamo cosa fa il dirigente scolastico e cosa fanno gli insegnanti

Condividi: