Indennità mensile ai Direttori SGA

di Giovanni Calandrino

Che fine hanno fatto i compensi destinati ai DSGA, che hanno esercitato le loro funzioni in più istituzioni scolastiche già dal 1° settembre 2012?

Che fine hanno fatto i compensi destinati ai DSGA, che hanno esercitato le loro funzioni in più istituzioni scolastiche già dal 1° settembre 2012?

Il 10 Novembre 2014, l’ARAN e le OO.SS. hanno sottoscritto il CCNL per il riconoscimento ai Direttori dei servizi generali e amministrativi dell’indennità di cui all’articolo 19, comma 5-bis del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111.

Ad oggi però, non si è ancora provveduto a inviare alle singole Ragionerie Territoriali dello Stato i provvedimenti necessari per la registrazione di tali competenze e il conseguente pagamento.

Seguici anche su FaceBook. Lo fanno già in 160mila

Poiché l’assegnazione di tali funzioni è stata effettuata con decreti dei Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali è necessario integrarli con l’indicazione del compenso dovuto ai singoli interessati e presentati al vaglio del competente ufficio territoriale del MEF.

In una lettera di sollecito, da parte del PRESIDENTE NAZIONALE ANQUAP Giorgio Germani alla Direzione Generale per il personale scolastico, risulta che ciò non sarebbe ancora avvenuto con ulteriore danno nei confronti dei DSGA interessati, alcuni dei quali esercitano le funzioni in più istituzioni scolastiche già dal 1° settembre 2012.

Auspichiamo che il MIUR fornisca al più presto le istruzioni necessarie agli Uffici Scolastici Regionali per porre fine alla sopra citata questione.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: