item-thumbnail

I dirigenti scolastici bravi? Quelli che fanno bocciare di meno

di redazione

Così si evince dal Piano Regionale di Valutazione dei Dirigenti Scolastici per l’a.s. 2017/2018 dell’USR Emilia Romagna.

Allegato al decreto il succitato Piano, all’interno del quale troviamo tra gli obiettivi:

“Ridurre i tassi di insuccesso, dispersione e abbandono, con particolare riferimento agli studenti di cittadinanza non italiana;”

Tra gli obiettivi, dunque, la riduzione delle non ammissioni alla classe successiva degli studenti stranieri.

Il decreto

Condividi: