item-thumbnail

Ho titoli, servizio, ho superato un concorso. Perché non sono in GaE? Lettera

di redazione

Rosina Pugliese – Caro Ministro le scrive una Docente che nella sua giovane carriera da docente ( 14 anni) ha sempre dato l’anima per la scuola. Mi permetta di dissentire a tutto quello che vedo attualmente fare alla scuola ed ai nostri alunni.

In tutti questi anni ho lavorato e studiato. Non provengo da una famiglia benestante e per studiare ho dovuto lavorare .  Ho il vecchio Diploma Magistrale ma anche due lauree a breve prenderò il quarto titolo, ho svolto il mio ruolo di Docente nella scuola Paritaria. Ho superato il concorso 2016 per le classi di concorso Primaria e Infanzia.

Noto con grande disagio che: Nelle GAE ci sono sicuramente persone con titoli e servizio ma anche:

– Docenti che non hanno mai svolto servizio

-Docenti che non hanno mai vinto un Concorso

– Docenti che svolgono altri lavori non attinenti al mondo scolastico

-Docenti che con un solo ricorso risiedono da tempo nelle GAE

Mi domando: Ho titoli, ho servizio, ho superato un concorso perchè sono fuori dalle GAE?   Ho lo stesso Diploma Magistrale abilitante anno 97/98 perchè non sono nelle GAE?

Vi chiedo di analizzare la situazione , non si tratta di essere furbi o altro, si tratta di rispettare i diritti di chi si è impegnato . Inoltre chiedo:

– Inserimento in GAE di tutti i Diplomati Magistrale e laureati in Scienze della Formazione Primaria che hanno conseguito il titolo nei termini indicati dalla legge – L’assunzione di tutti gli idonei dei precedenti concorsi compresi coloro che hanno superato quello del 2016 anche con assunzione Nazionale. IO ACCETTEREI TALE ASSUNZIONE. – Di non bandire altri concorsi fino ad esaurimento delle varie graduatorie Concorsuali. Le persone hanno studiato e tanto. S si decidesse di bandire un concorso Straordinario , date la possibilità anche a chi ha servizio nella paritaria di poter svolgere la prova. La scuola paritaria e’ riconosciuta come pari . Escludere tali docenti è illegittimo.

Spero vivamente  che questa lettera arrivi nelle sue mani. AIUTATE LA SCUOLA NON DISTRUGGETELA. Il personale competente esiste ed è rilegato in graduatorie infinite. Non serve un altro concorso.  Cordialmente

Condividi: