Quali i compiti e le responsabilità per gli addetti al primo soccorso?

di redazione

La figura dell'addetto al primo soccorso nelle scuole è obbligatoria. Ma quali sono i suoi compiti e quali sono le sue responsabilità?

La figura dell'addetto al primo soccorso nelle scuole è obbligatoria. Ma quali sono i suoi compiti e quali sono le sue responsabilità?

Innanzitutto, l'addetto al primo soccorso deve essere una persona formata, con appositi corsi e aggiornamenti triennali che comprendono anche le nuove e diverse tipologie di infortuni che accadono. Una formazione che dovrebbe, comunque, essere costante parallelamente al confronto con il Responsabile del servizio di Prevenzione e Protezione.

La conoscenza dei piani di di Pronto Soccorso e dei regolamenti è compito precipuo, insieme all'attuazione, eventuale, tempestivamente e correttamente delle procedure di intervento e soccorso.

Compito è anche tenere un elenco delle attrezzature e del materiale di medicazione, del quale deve costantemente monitorarne il giusto funzionamento.

Un addetto alla sicurezza, inoltre, deve lavorare innanzitutto esso stesso in sicurezza, perché sia da esempio.

Quali responsabilità

E' da chiarire che l'addetto alla sicurezza, non ha responsabilità superiori rispetto ad un normale cittadino. Egli non può essere assimilato ad un medico o un infermiere, ma ad un normale cittadino che ha l'obbligo di prestare soccorso in caso di necessità.

Tutto sul primo soccorso

Condividi: