Permessi sindacali, il MIUR emana le regole: per dirigenti non più di 5 giorni lavorativi e 12 giorni in un anno

di redazione

Il Ministero ha emanato la nota sulle aspettative e i permessi sindacali, regolandone il funzionamento. La nota integrale.

Il Ministero ha emanato la nota sulle aspettative e i permessi sindacali, regolandone il funzionamento. La nota integrale.

La nota chiarisce che i dirigenti sindacali devono garantire la continuità didattica e non superare bimestralmente i cinque giorni lavorativi e i 12 nel corso dell’anno scolastico.

Il permesso sindacale giornaliero dovrà essere conteggiato in numero di ore pari all’orario di lavoro giornaliero del dirigente sindacale che ne usufruisce.

Inoltre, bisognerà dare comunicaione perventiva.

Scarica la nota

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: