item-thumbnail

Graduatoria interna di istituto e punteggio: entro quale data devono essere acquisiti titoli ed esigenze di famiglia

di Giovanna Onnis

La valutazione del punteggio per la graduatoria interna di istituto prevede che titoli ed esigenze di famiglia devono essere posseduti dal docente entro una precisa data. Cosa prevede il contratto

Una lettrice ci scrive:

Scrivo per avere un’informazione riguardo il punteggio da inserire per i figli nella domanda per le graduatorie interne di istituto. Mia figlia è nata a novembre 2019, posso inserire i 4 punti in questo aggiornamento o devo aspettare il prossimo anno? Perché secondo la DS si possono inserire variazioni nel nucleo familiare solo se esse sono avvenute dal 1 settembre 2018 al 31 agosto 2019. Eventualmente dove posso trovare un riferimento normativo?

Nella graduatoria interna di istituto è prevista la valutazione delle esigenze di famiglia come indicato nella Tabella A2 allegata al CCNI sulla mobilità

Punteggio per i figli minori

Tra le esigenze di famiglia si valuta anche il punteggio per i figli minori che consentono di conteggiare punti diversi a seconda della loro età.

Sono previsti, infatti, due casi, alle lettere B) e C) come di seguiti indicato:

B) per ogni figlio di età inferiore a sei anni …………. Punti 4

C) per ogni figlio di età superiore ai sei anni, ma che non abbia superato il diciottesimo anno di età ………….. Punti 3

Quando si può valutare il punteggio per i figli minori

Per la valutazione di questo punteggio è molto importante quanto sottolinea la nota esplicativa 8), dove si chiarisce che il punteggio va attribuito anche per i figli che compiono i sei anni o i diciotto tra il 1 gennaio e il 31 dicembre dell’anno in cui si effettua il trasferimento.

Questo punteggio, inoltre,  si può valutare per i figli che nascono entro il termine di presentazione della domanda di trasferimento, che per il prossimo anno, come stabilito dall’Ordinanza ministeriale sulla mobilità,  è il 21 aprile 2020

Nel CCNI si prevede, infatti, che devono essere valutati soltanto i titoli e le esigenze di famiglia in possesso degli interessati entro il termine previsto dall’O.M. sulla mobilità per la presentazione della domanda di trasferimento

Conclusioni

Quanto sostiene la Dirigente scolastica della nostra lettrice, quindi,  non è corretto e la docente ha diritto, infatti, alla valutazione, nella graduatoria interna di istituto,  di 4 punti per la figlia nata a novembre 2019.

https://www.orizzontescuola.it/mobilita-insegnanti-2020-guide-consulenza-online-e-faq-di-orizzontescuola/

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: