In Francia una legge impone la protezione dei bambini dalle radiazioni wi-fi a scuola

di Giulia Boffa

In Francia da oggi in poi sarà vietato l'uso del wi-fi negli asili nido e nelle scuole materne e regolamentato nelle primarie, per proteggere i bambini dai potenziali danni provocati dalle periferiche wireless e dalle radiazioni elettromagnetiche.

In Francia da oggi in poi sarà vietato l'uso del wi-fi negli asili nido e nelle scuole materne e regolamentato nelle primarie, per proteggere i bambini dai potenziali danni provocati dalle periferiche wireless e dalle radiazioni elettromagnetiche.

La legge francese stabilisce che Wi-Fi e routers devono essere eliminati dagli asili nido e dalle scuole materne, i punti Wi-Fi devono essere disattivati nelle scuole elementari quando non sono in uso per lezioni, tutte le pubblicità di telefonia mobile devono includere una raccomandazione di dispositivi per ridurre l’esposizione nella testa, come con l’uso di auricolari; tutti i locali pubblici che offrono connettività Wi-Fi devono chiaramente segnalarlo all’entrata del locale;
tutti i dispositivi wireless devono contenere chiare istruzioni su come disabilitare la loro funzionalità.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: