item-thumbnail

Faraone (Pd): Anagrafe dei disabili a scuola è opera del Pd. Sbagliato strapparla

di redazione

L’attacco più forte è contro l’approvazione di una nuova branca del Ministero della Famiglia, riservata esclusivamente ai disabili, e alle sue ripercussioni sulla scuola. 

Il senatore Pd, Davide Faraone, prende di mira molti provvedimenti del Governo. Intervistato dal sito Buttanissima.it dice al giornalista Paolo Mandarà che “al Miur non c’era nemmeno un’anagrafe dei ragazzi disabili in classe. Come fai ad organizzare il sostegno se non sai che disabilità, che soggettività? Adesso c’è. Invece di strapparla, utilizzatela per migliorare l’inclusione a scuola“.

No allo scontro politico

Davide Faraone non vuole alimentare lo scontro politico. Lo dice lui stesso nell’intervista: “Non voglio alimentare alcuno scontro partitico su questi temi. Lo chiedo veramente per favore. Mi sforzo di non guardare al colore, quando devo dire che una cosa è fatta bene o no“.

Di cose che, a suo avviso, non sono fatte bene ne elenca varie, fra cui anche la storia dei vaccini. Secondo Faraone “sui vaccini e sulla scienza si è abbattuta una caccia alle streghe e chi stava dalla parte della scienza è finito al rogo per la felicità di stregoni e no-vax“.

Condividi:

Argomenti: