item-thumbnail

DSGA assente: assistente amministrativo assunto come supplente nella stessa scuola può sostituirlo?

di redazione

La sostituzione del DSGA può essere effettuata solo dal personale supplente che ha l’apposito titolo di studio. 

scuola – quesito: in una scuola priva di dsga un amministrativo interno con contratto di 36 ore fino al 30 giugno senza laurea specifica che da disponibilita’ al ds per coprire la carica di dsga come da contratto art. 14 delle assegnazioni e utilizzazioni, ha precedenza rispetto all’intesa siglata il 12 settembre 2019 con la quale il ds dovrebbe convocare tutti gli aspiranti supplenti in terza fascia con titolo specifico?  grazie

di Giovanni Calandrino – La nota ministeriale prot.n. 40769 del 13 settembre 2019 chiarisce che si può procedere alla copertura dei posti di DSGA restati vacanti, con le seguenti procedure straordinarie indicate in ordine di priorità:

  1. In base ai criteri e alla procedura di cui all’art. 14, del CCNI del 12.6.2019, mediante provvedimento

di utilizzazione di personale appartenente al profilo professionale di assistente amministrativo di

altra provincia dello stesso USR o, in subordine, di altro USR;

  1. Mediante affidamento in reggenza di posti di DSGA di istituzioni scolastiche a DSGA di ruolo in

servizio nelle scuole viciniori, secondo la normativa vigente;

  1. Mediante conferimento di incarico ad assistenti amministrativi immessi in ruolo a decorrere dall’a.s. 2019-20 che dichiarino la disponibilità ad accettare l’incarico di DSGA su uno dei posti disponibili, il cui servizio è valido ai fini del periodo di prova qualora non già terminato;
  2. Mediante conferimento di incarico ad assistenti amministrativi non di ruolo che, già nominati o

chiamati in ordine di graduatoria per il conferimento di una supplenza relativa al profilo di

appartenenza e a condizione che siano in possesso del titolo di studio previsto dalla Tabella B

allegata al CCNL comparto scuola del 29.11.2007 (laurea specialistica in giurisprudenza; in scienze

politiche sociali e amministrative; in economia e commercio o titoli equipollenti), dichiarino la

disponibilità ad accettare l’incarico di DSGA su uno dei posti disponibili;

  1. Mediante conferimento di incarico con contratto a tempo determinato di DSGA ai candidati inseriti

nelle graduatorie di istituto del profilo di assistente amministrativo, nel rispetto della posizione

occupata dai medesimi all’interno delle stesse e a condizione che siano in possesso del titolo di

studio previsto dalla Tabella B allegata al CCNL comparto scuola del 29.11.2007 (laurea

specialistica in giurisprudenza; in scienze politiche sociali e amministrative; in economia e

commercio o titoli equipollenti), che si siano dichiarati disponibili.

Considerato che il supplente AA in servizio nella vostra istituzione fino al 30.06 è sprovvisto del titolo di studio previsto dalla Tabella B allegata al CCNL comparto scuola del 29.11.2007 (punto 4 dell’intesa) non può essere incaricato sostituto del DSGA, ma bisogna conferire l’incarico (punto 5 dell’intesa) ai candidati inseriti nelle graduatorie di istituto del profilo di assistente amministrativo, nel rispetto della posizione occupata dai medesimi all’interno delle stesse e a condizione che siano in possesso del titolo di studio previsto dalla Tabella B allegata al CCNL comparto scuola del 29.11.2007 (laurea specialistica in giurisprudenza; in scienze politiche sociali e amministrative; in economia e commercio o titoli equipollenti), che si siano dichiarati disponibili.

Naturalmente prima di procedere allo scorrimento della graduatoria d’istituto occorre escludere le procedure di reclutamento stabilite nell’intesa ai punti 1, 2 e 3.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: