item-thumbnail

Docenti titolari “scappano” da Pantelleria, mentre chi vorrebbe trasferirsi non ci riesce

di redazione

Le scuole delle Isole, com’è noto, non sono mete ambite dai docenti, anzi si cerca di evitarle in tutti i modi e, quando ci si viene assegnanti, spesso ci si assenta per l’anno scolastico intero, per cui vengono chiamati dei supplenti che cambiano di anno in anno. Le conseguenze sono la mancata continuità didattica per gli studenti e tutti i disagi derivanti dalle difficoltà nel reperire i supplenti.

Eppure, nel caso capiti una docente di ruolo che vuole approdare nell’isola, ciò non è possibile, nonostante quanto suddetto. Ricordiamo al riguardo la storia di Emanuela, raccontata su”iene.mediaset.it

Emanuela ha scritto pure al prefetto affinché fosse trasferita a Pantelleria, ove è stata in vacanza, innamorandosi dell’isola.

Da anni chiede il trasferimento ma, sino ad ora, non lo ha ottenuto, in quanto superata dai soprannumerari della provincia di Trapani, che vengono assegnati sull’Isola, ma che alla fine non ci vanno, in quanto chiedono l’assegnazione provvisoria in “terra ferma”.

Purtroppo, la legislazione scolastica e i conseguenti meccanismi di mobilità determinano casi come quelli sopra descritti.

Condividi:

Argomenti: