item-thumbnail

Docenti precari di tutta Italia in assemblea a Milano

di redazione

Inviato da – Lavoratori della scuola autorganizzati Coordinamento lavoratori della scuola “3 Ottobre”. La nostra lotta è la lotta di tutti i precari della scuola, dall’infanzia alla secondaria, e di quelli che dopo anni di sfruttamento rischiano di tornare ad esserlo a condizioni peggiori di quelle precedenti.

Abbiamo sempre denunciato la volontà politica di frammentare la categoria attraverso un sistema di gironi infernali chiamate fasce, utili solo a generare una guerra tra chi vive le stesse condizioni di sfruttamento. Oggi, più di prima, riteniamo necessario ricostituire un fronte unitario dei lavoratori che si ribelli senza distinzioni ed etichette imposte da chi ci vuole divisi e deboli.

L’unica soluzione per risolvere il problema del precariato, dentro e fuori la scuola, in cui versano migliaia di lavoratori che da anni, decenni, tengono in piedi il sistema scolastico italiano è la riapertura delle Gae per tutti e l’assunzione diretta per chi ha maturato 36 mesi di servizio, come sancito dalla Corte di Giustizia Europea che continua a sanzionare l’Italia per l’abuso della reiterazione dei contratti a tempo determinato.
Nessun altro escamotage- concorsi non selettivi-sanatorie briciole, qualsiasi altra trovata INdegna è accettabile!

Riteniamo che l’emendamento De Pretis, pur non rappresentando una soluzione definitiva, possa rappresentare un’apertura e una spinta a rilanciare le mobilitazioni contro il precariato scolastico. Per questo invitiamo tutti a partecipare all’Assemblea Nazionale – Diplomati magistrali- Tfa- laureati Sfp- Itp – Pas e tutti precari e i lavoratori della scuola di ogni ordine e grado SABATO 8 SETTEMBRE 2018 ALLE ORE 15:30 PRESSO “MACAO” VIALE MOLISE 68, Milano

 

Condividi:

Argomenti: