item-thumbnail

Docenti ingabbiati primaria/infanzia: chiediamo percorsi abilitanti per la secondaria

di redazione

Inviato da Katia Remigio*- Gent. ma Redazione di Orizzonte Scuola, Sono una docente di ruolo nella Scuola Primaria e laureata anche per altra classe di concorso, chiedo a nome del Comitato nazionale Docenti Ingabbiati Infanzia-Primaria la possibilità di percorsi abilitanti che ci diano l’accesso alla mobilità professionale.

Esprimo l’esigenza di un avanzamento e di una formazione professionale a nome di tutti i miei colleghi, perché essere arrivati al ruolo non significa fermarsi senza più alcumobilitàna aspirazione. Migliorarsi è prerogativa di un valido insegnante che quotidianamente pone in discussione i propri standard e le proprie competenze.

La nostra esigenza si pone a garanzia di una SCUOLA di qualità e la classe politica dovrebbe far tesoro di questo desiderio di crescita, poiché rappresenta il primo presupposto per la costruzione di competenze in una società “liquida” come quella attuale.

Ricordo che essere arrivati al ruolo non significa diventare INVISIBILI e tanto meno entrare a far parte di un ingranaggio senza più alcun spirito critico e di iniziativa.

In qualità di docenti ci sentiamo doverosamente responsabili riguardo il proprio profilo professionale e un bagaglio culturale e formativo di cui ognuno di noi si ritiene artefice e detentore.

Chiediamo pertanto che la nostra istanza sia presa in considerazione dalle Istituzioni politiche.

CORDIALMENTE
*(Comitato nazionale Docenti Ingabbiati: Scuola Primaria e Infanzia)

Condividi:

Argomenti: