item-thumbnail

Docente italiano di matematica cercasi per una scuola italo-ceca

di redazione

Docente di matematica e scienza per la secondaria di primo grado, cercasi. Sede di lavoro: Praga1.

E’ l’appello lanciato da una scuola statale italo-ceca dove da quattro anni è attiva una nuova sezione.

La scuola continua ad avere un trend in crescita e per il prossimo anno sono previsti 200 studenti. Per questo motivo si è messa alla ricerca, per il prossimo anno didattico, di un docente italiano di scienze e matematica che sia motivato, brillante ed energico.

A differenza degli anni precedenti non abbiamo neanche dovuto fare pubblicità prima delle iscrizioni per riempire le classi – commenta il risultato Alfredo Iorio, il promotore del progetto e professore associato alla Facoltà di Matematica e Fisica dell’Università Carlo – gli ottimi risultati delle iscrizioni dimostrano che la sezione italo-ceca è diventata una parte stabile e riconosciuta dell’offerta formativa della scuola“.

L’Istituto offre insegnamenti direttamente in lingua italiana, offrendo anche opportunità di lavoro ai docenti italiani che potranno dare lezioni di italiano ai dipendenti della società finanziatrice del progetto.

L’iniziativa di insegnamenti direttamente in lingua italiana è nata per dare l’opportunità agli studenti che non hanno genitori italiani o non hanno background italiano. Per rendere quanto più efficiente l’apprendimento, la scuola sta preparando un’organizzazione dell’insegnamento che reagisca ai diversi livelli di avanzamento degli alunni nella conoscenza dell’italiano.

La selezione del docente avverrà per concorso. Per partecipare si può scaricare il bando scienze 2019-20 (1).

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: