item-thumbnail

DM, TFA, PAS e ITP in GaE, si può considerare errore materiale la votazione di un emendamento?

di redazione

Lettera indirizzata ai Senatori e Deputati del Parlamento Italiano.

Tutti i precari della scuola, abilitati PAS, TFA, DM, ITP, con la presente:

• RINGRAZIANO PER L’APPROVAZIONE DEL DECRETO A FAVORE DELLA
RIAPERTURA DELLE GAE E TUTELA DEI RUOLI;
• CHIEDONO UN ATTO DI ROTTURA COL PASSATO.

I lavoratori della scuola, precari da decenni, hanno riposto e dimostrato, in sede di elezioni, grande fiducia nell’attuale governo, definitosi “del cambiamento”, e auspicano un’azione che possa ridare serenità alle rispettive famiglie.

In questo particolare momento, l’Italia intera sta assistendo al voto degli emendamenti del decreto “Mille proroghe”.

Gli italiani, e non solo i lavoratori del comparto scuola, chiedono ad ogni deputato, eletto dal popolo italiano, un voto, sui suddetti decreti, trasparente, cosciente e oggettivo, scevro da condizionamenti e ripensamenti.

Gli italiani, e non solo i docenti, si stanno chiedendo come un emendamento, votato a maggioranza dai membri del Senato, possa essere liquidato come un mero errore materiale: si chiede trasparenza e coerenza, aspetti tanto decantati durante la campagna elettorale.

#NONUNODIMENOINGAE
DM, ITP, SFP, TFA, PAS

Condividi: