item-thumbnail

Diplomi falsi, collaboratrice scolastica indagata: truffa ai danni dello Stato

di redazione

Una collaboratrice scolastica di una scuola di Padova è indagata per truffa ai danni dello Stato: scoperta in possesso di falso diploma.

Per avere il posto da supplente e scalare le graduatorie Ata, l’indagata ha presentato un diploma falso, ottenuto in una scuola in cui, secondo gli accertamenti, non era mai stata. Il titolo è stato ottenuto presso un istituto salernitano.

La 55enne è ora indagata per truffa ai danni dello Stato. Sequestrata preventivamente anche parte degli stipendi percepiti nel periodo compreso tra ottobre 2018 e giugno 2019 con illecito. Le indagini sono state svolte dal tribunale di Padova e coordinate dal Pm Silvia Golin.

La vicenda è stata riportata da Il Gazzettino e si inserisce nell’ambito delle verifiche del personale Ata, diffuse in tutto il territorio nazionale.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: