item-thumbnail

Diplomati magistrali. CUB incontra il MIUR: il diritto alla stabilizzazione e alle GaE sia rispettato

di redazione

CUB – In una situazione delicata quale è quella determinatasi dal parere, tanto atteso quanto irrilevante, dell’Avvocatura di Stato del 20/04/18, la CUB ha avuto un incontro al MIUR sulla medesima vertenza.

Il Ministero ha dichiarato che l’Avvocatura di Stato ha chiesto ai tribunali di fissare i meriti di tutte le cause inerenti i diplomati celermente.
Lo stesso MIUR afferma contemporaneamente di voler dare supporto tecnico alle segreterie dei partiti per poter trovare una soluzione politica con atto parlamentare.
Si è trattato di un incontro fotocopia di quello già svolto con i sindacati istituzionali ma certamente la posizione della CUB non è stata la fotocopia di quella assunta da costoro.
Per un verso abbiamo ribadito che la soluzione politica di cui tanto si parla e che a parole tutti perorano non può che consistere nel riconoscimento pieno del diritto al mantenimento dei posto a tempo indeterminato e il diritto di tutti i diplomati magistrali ad accedere alle Graduatorie ad Esaurimento.
Sempre nello spirito del rispetto dei diritti dei lavoratori, la CUB ha ritenuto di sollevare anche la questione generale del precariato.

Condividi: